Skip to contentSkip to footer
rimuovendo

Chi siamo

Rimuovendo gli ostacoli è un’Associazione di promozione Sociale iscritta al Registro regionale dell’associazionismo, ai sensi della legge regionale 1° settembre 1999 n. 22.
Per la scelta del nome della nostra Associazione ci siamo ispirati all’articolo 3 della Costituzione italiana che oltre a stabilire che tutte e tutti noi abbiamo “pari dignità sociale” senza distinzione alcuna, impegna la Repubblica a “rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana.

Quello scarto tra “Costituzione scritta” e “Costituzione materiale”, ossia tra l’enunciare principi (peraltro in maniera sublime, nel caso della nostra Carta) e la loro pratica realizzazione, rappresenta la grave responsabilità che ha la Repubblica, e in qualche modo tutti noi, nel permettere che ancora oggi la nostra società sia attraversata dalle povertà, dall’insicurezza sociale, dall’ingiustizia sociale.

Per questo ci sentiamo in dovere di rispondere a un altro principio perfettamente enunciato dalla Costituzione, quello che “richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”. Questo non significa che come cittadine e cittadini dismetteremo la battaglia per chiedere l’attuazione della Costituzione e affinché il Pubblico si attrezzi finalmente per rendere la nostra una società fondata sulla “uguaglianza sostanziale”.

Il gruppo fondatore di Rimuovendo Gli Ostacoli è composto da:

Giampiero Obiso

Presidente

Una seconda vita nel sociale. Due anni sul campo con Baobab Experience, cercando di razzolare con decenza.

Andrea Serra

Vice Presidente

Ho sempre creduto che si può essere vivi e felici, solo se lo sono anche gli altri

Patrizia Pozzo

Vice Presidente

Nata a Roma, cresciuta in Africa vissuto dapprima tra Uk e US e poi in Europa.
Grandi passioni : le mie figlie, il mare e Mahler!

Il mio impegno politico -sociale è iniziato nel 2015 in occasione del referendum costituzionale, dunque in difesa della Costituzione e della partecipazione democratica Il referendum l’abbiamo vinto, ma le battaglie da portare avanti sono ancora molte, principalmente la lotta alle disuguaglianze e la tutela dell’ambiente. Ora una nuova pagina con Rimuovendo gli Ostacoli, per ridurre il digital divide e favorire una didattica pienamente inclusiva.

Ha insegnato il diritto internazionale e i diritti umani per 40 anni. Ha lavorato nella Cooperazione per lo Sviluppo Economico in molti paesi del mondo e in particolare medio oriente e mediterraneo. Ha pubblicato molti saggi e recentemente il libro Le Diverse, dedicato alle donne di tutto il mondo

40 anni nell’amministrazione scolastica, poi la libertà di scegliere cosa fare. Adesso provo a rimuovere ostacoli.

insegna Pedagogia Interculturale presso il Dipartimento di Educazione e Scienze Umane dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
Dal 2011 si occupa di educazione e alfabetizzazione di giovani migranti, come educatrice e coordinatrice in strutture di accoglienza; da anni progetta percorsi di teatro musicale e sociale-interculturale nelle scuole del territorio pontino.

Già alto funzionario ministeriale è ancora impegnato nella riforma del sistema pubblico. Gli piacciono le montagne e le filosofie orientali. Su questi argomenti ha pubblicato diversi libri. Adesso sta sul fronte della crisi

Operatore turistico per 30 anni, docente di marketing e costruzione del prodotto turistico, skipper. Per il resto volontario di Emergency, viaggiatore, piedi per terra e testa tra le nuvole.

Classe 1989, storico